15-12-2018  

CONGRESSI
.........................................

27 Gennaio 2018

Programma - Allegato 1 - Allegato 2 - Allegato 3- Allegato 4 - Allegato 5 - Allegato 6 - Allegato 7 - Allegato 8

Scarica la Brochure

Scarica il programma

                                ---------------------------------------------------
      



TORINO, CONVEGNO NAZIONALE 2015


Scarica l'abstract dei relatori
Scarica l'abstract del Presidente Dott.Antonio De Lucia




 

 

COMITATO OLIMPICO NAZIONALE - NAPOLI
SOCIETA ITALIANA DI PSICOLOGIA DELLO SPORT
ORGANIZZANO

CONVEGNO NAZIONALE IN PSICOLOGIA DELLO SPORT
NAPOLI 29 NOVEMBRE 2014

“ NON SI VINCE DA SOLI”
CONTRIBUTO DELLA PSICOLOGIA ALL’INTEGRAZIONE PROFESSIONALE NELLO SPORT


LOCANDINA


COMUNICAZIONE CONVEGNO NAZIONALE DELLA SIPsiS
SOCIETA’ ITALIANA PSICOLOGIA DELLO SPORT

VINCERE: COME OTTIMIZZARE LA PRESTAZIONE
un aiuto concreto dello Psicologo dello Sport all'atleta.



Si è tenuto a Padova presso Sala CONI Scuola dello Sport ( stadio Euganeo ) in collaborazione con il Comitato Veneto della Federazione Italiana Sport Equestri, il Convegno Nazionale della Società Italiana di Psicologia dello Sport sul tema “Vincere: come ottimizzare la prestazione. Un aiuto concreto dello psicologo dello sport atleta”
Il convegno è stato caratterizzato da una numerosa partecipazione, circa 50 psicologi provenienti da numerose regioni italiane, e dall’ottimo livello degli interventi dei diversi relatori che si sono avvicendati e che hanno sicuramente dato un contributo importante nel chiarire il ruolo che lo psicologo può svolgere nella costruzione del successo sportivo.
Molto sentito l’intervento del Presidente del Comitato regionale Veneto della FISE, dott.ssa Maria Vittoria Valle sull’importanza della psicologia dello sport nell’attività giovanile e di alto livello dello sport equestre.
Nella mattinata sono state presentate le seguenti relazioni:
Annalisa Avancini - La psicologia dello sport: ruoli, funzioni e tecniche di intervento.
Daniela Sepio - La comunicazione con l'atleta: dal bambino all'adolescente, linee guida per una comunicazione vincente.
Marina Gerin Birsa - La preparazione mentale nella disciplina del salto ostacoli, esperienze e prospettive di intervento.
Roberta Lubrano - L’integrazione mente-corpo per una performance vincente.
Cristiana Conti - Psicologia dello sport ed infortunio: il ruolo del tecnico.
Antonio De Lucia- La nikefobia: paura di vincere o vincere la paura.
Nel pomeriggio il convegno è proseguito con una interessante tavola rotonda condotta da Antonio De Lucia, Presidente della SIPsis, sul tema “Vincere: limiti ed esperienze sul campo” che ha visto coinvolti tecnici della FISE, amazzoni di esperienza internazionale e psicologi: Barbara Carlon (istruttore e cavaliere internazionale e Consigliere del Co.Re.Veneto), Massimiliano Banda (psicologo), Virginia Argenton (cavaliere e istruttore), Gilberto Sebastiani (istruttore), Silvia Rodo (psicologa e docente FISE).
I numerosi interventi dei convenuti hanno arricchito la discussione su esperienze e tematiche inerenti le attività sul “campo” relative all’attività sportiva agonistica.
Un ringraziamento particolare a Marina Gerin Birsa e Sergio Birsa per l’organizzazione del convegno, e alla nostra Segretaria Tesoriere Federica De Lucia per il lavoro di coordinamento della segreteria e accoglienza congressisti.

Scarica l'abstract

Download 
English version

 



 

 





CONVEGNO NAZIONALE DELLA SIPsiS
SOCIETA’ ITALIANA PSICOLOGIA DELLO SPORT

VINCERE: COME OTTIMIZZARE LA PRESTAZIONE
un aiuto concreto dello Psicologo dello Sport all'atleta.

Padova (PD), lunedì 17 febbraio 2014:
come operare nel contesto sportivo
.



La SIPsiS Società Italiana Psicologia dello Sport organizza un Convegno Nazionale gratuito in collaborazione con la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) del Comitato Veneto.
Il Convegno è riservato gratuitamente agli psicologi interessati che operano o che desiderano operare nel settore dello sport e delle attività motorie, inoltre è prevista la presenza e adesione dei cavalieri e istruttori della FISE: per quest’ultimi è stato specificato dal Dipartimento Formazione di Fise Nazionale che il convegno vale per una sola giornata di aggiornamento al costo di € 50 e la firma di convalida sarà apposta sul libretto di ogni istruttore partecipante dopo aver frequentato anche la seconda giornata scelta tra altri aggiornamenti a piacere.
Dalle ore 9.30 saranno anche aperte le iscrizioni alla Società riservate agli psicologi in possesso di laurea magistrale.
La quota associativa è di 30,00 Euro annuali e dà diritto all’abbonamento della rivista specialistica “Movimento” e alla partecipazione gratuita agli eventi organizzati dalla SIPsiS.
Nel pomeriggio a partire dalle h. 16.45 si terrà l’assemblea della Società aperta a tutti i soci iscritti.


Sede e orari: il Convegno si svolgerà lunedì 17 febbraio dalle h. 10.00 alle h. 17.30 presso la Sala CONI Scuola dello Sport (Stadio Euganeo - Lato Est - Cancello L) - 35135 PADOVA.

Presentazioni 10.00 – 13.00
Introduzione dei lavori da parte della Presidente del Comitato Reg. Veneto Avv. Maria Vittoria Valle.
Moderatore: Dott. Antonio De Lucia, Presidente della SIPsiS
Relatori:
Dott.ssa Annalisa Avancini - La psicologia dello sport: ruoli, funzioni e tecniche di intervento.
Dott.ssa Daniela Sepio - La comunicazione con l'atleta: dal bambino all'adolescente, linee guida per una comunicazione vincente.
Dott.ssa Marina Gerin Birsa - La preparazione mentale nella disciplina del salto ostacoli, esperienze e prospettive di intervento.
Dott.ssa Roberta Lubrano - L’integrazione mente-corpo per una performance vincente.
Dott.ssa Cristiana Conti - Psicologia dello sport ed infortunio: il ruolo del tecnico.
Dott. Antonio De Lucia- La nikefobia: paura di vincere o vincere la paura.


Coffee Break 13.00 - 14.30

Tavola rotonda: 14.30 – 16.30 Vincere: limiti ed esperienze sul campo.
Condotta dal Dott. Antonio De Lucia sul tema “Come incrementare la leadership nel proprio ruolo di allenatore” con la partecipazione della signora Barbara Carlon (istruttore e cavaliere internazionale e Consigliere del Co.Re.Veneto), del Dott. Massimiliano Banda, la signora Virginia Argenton (cavaliere e istruttore), il signor Gilberto Sebastiani,(istruttore), la signora Vanessa Ferluga (istruttore) la Dott.ssa Silvia Rodo, psicologa e docente FISE e il giornalista sportivo Umberto Martuscelli.

Consegna degli attestati di partecipazione h. 16.30

Assemblea per i soci SIPsiS: 16.45 – 17.30

Chiusura dei lavori h. 17.30

Iscrizioni e informazioni per gli psicologi in possesso di laurea magistrale:
Per iscriversi gratuitamente al Convegno è necessario compilare il form di iscrizione qui sotto.


Informazioni da richiedersi all’email webmaster@societaitalianapsicologiasport.it e al num. di cellulare della Dott.ssa Marina Gerin Birsa 347 9347685.

Iscrizioni e informazioni per i cavalieri e gli istruttori FISE:
Per iscriversi al Convegno è necessario contattare la segreteria della FISE Veneto.
Signora Roberta Zorzi 049 8658372 – segreteria.rz@fiseveneto.com .



 

 


FIGC SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO DEL LAZIO:
Martedi 11 Febbraio presso il Centro di Preparazione Olimpica
Acqua Acetosa “Giulio Onesti”

 

Viene presentato il progetto “Cari genitori, lasciateci giocare”, un progetto di promozione, formazione e sperimentazione di nuove forme di cultura sportiva nelle scuole calcio.
INIZIATIVA APERTA A TUTTE LE SCUOLE CALCIO DI ROMA E LAZIO. Relatori del progetto: Giusi de Angelis (ufficio stampa FIGC SGS Lazio), Claudio Ferri (Istruttore FIGC SGS Lazio), Carlo Paris (Giornalista Rai), Roberto Renga (Giornalista stampa e radio), Daniela Sepio (coordinatrice psicologi FIGC SGS Lazio)

Il progetto vuole essere utile e propositivo anche dal punto di vista della comunicazione e istruttivo per quelle società che vogliono affrontare i media e gli organi ufficiali per la promozione sportiva.
Come si comunica ad un giornale, ad un sito, o attraverso un social network, o ad una tv? Come si crea una notizia e si divulga? Quest’incontro vuole dare una nuova opportunità a tutte le società affiliate e offrire un piano di comunicazione e di supporto atto a promuovere iniziative ed attività che si sviluppano all’interno delle scuole calcio.
Durante l'incontro verrà dato ampio spazio agli aspetti psicologici della comunicazione all'interno della scuola calcio: strumenti pratici e modalità di azione. L'intervento ha lo scopo di prendere in esame le diverse dinamiche relazionali che si instaurano all'interno della scuola calcio e proporre strumenti pratici e modalità di azione per affrontarle e gestirle in modo efficace.
L’appuntamento è aperto a dirigenti, responsabili comunicazione società, istruttori, allenatori, genitori.

Ore 15.30


 


IL RUOLO DELLO PSICOLOGO DELLO SPORT
Come operare nel contesto sportivo
CICLO DI SEMINARI



















Venerdi 6 dicembre 2013 ore 15.00 - 18.00


L’Istituto per la Terapia Psico Corporea in collaborazione con la Società Italiana di Psicologia dello Sport organizza un ciclo di seminari gratuiti. Sede in via F. Ferraironi, 88 G – Roma
Per rendere veramente efficace l’intervento dello psicologo dello sport in un contesto sportivo (da quello professionistico a quello dilettantistico) il primo passo è quello di avere ben chiaro il proprio ruolo e come ci si deve relazionare con le figure che ne fanno parte. Quindi è importante esprimere le proprie competenze ma anche capire a fondo come porsi e come muoversi, elementi fondamentali per lavorare in modo costruttivo e corretto. Questi aspetti sono la risultanza di anni di esperienza e di lavoro sul campo.

Interverranno
Antonio De Lucia – Psicologo, Psicoterapeuta, Presidente della Società Italiana di Psicologia dello Sport, sul tema:
“Ruolo e funzioni dello Psicologo dello sport e delle Attività Motorie”
Annalisa Avancini – Psicologa, Psicoterapeuta, Vice Presidente della Società Italiana di Psicologia dello Sport, sul tema:
“Lo Psicologo dello sport, esperienze di intervento sul campo”

Per ulteriori informazioni telefonare al
339 4080934
, 348 3420300,
06 24206945

Prenotazioni E mail  segreteria.itpc@tiscali.it

Sede e Segreteria Organizzativa ITPC
via F. Ferraironi 88g 00177 Roma



La SIPsiS a EROICA 2013
Comunicato stampa


















Si è conclusa EROICA 2013, il primo grande Festival dello Sport fortemente voluto dal Comune di Viterbo, dove sono state coinvolte oltre 30 Federazioni sportive in tre giorni di eventi, dimostrazioni e congressi dal 20 al 22 settembre.

In collaborazione con il C.O.N.I. Provinciale ed il Comune di Viterbo, nell’ambito di questa grande manifestazione, si è tenuto un
Convegno scientifico dal titolo “Terza età: Attività motoria adattata e allontanamento dell’ invecchiamento” a cura dell’ Accademia
Nazionale di Cultura Sportiva, dell’ Ente di promozione sportiva
ACSI e l’ Accademia dei Maestri dello Sport.

Il convegno effettuato venerdì 20 settembre, nella prestigiosa sala Reggia del Comune di Viterbo, è stato aperto dal Sindaco di Viterbo Leonardo Michelini e dagli Assessori Barelli e Terzini.

L’evento è stato condotto, in qualità di chairman da Antonio De Lucia (Presidente della Società Italiana Psicologia dello Sport) e con la presenza dell ’illustre relatore Renato Manno (Istituto Medicina e Scienze dello Sport del C.O.N.I. di Roma). Hanno relazionato i docenti del Centro Ricerche dell’ Accademia Nazionale di Cultura Sportiva
come Francesca De Lucia, Pietro Lebone,Francesca Campoli e
Michele Panzarino ( Presidente ANCS e responsabile Nazionale sez. Active Ageing ACSI).



9th ENYSSP Workshop 2013, Gothenburg, Sweden
RESOCONTO





















Si è concluso da pochi giorni a Gotheborg (Svezia) il 9° Workshop dell’ ENYSSP (European Network of Young Specialists in Sport Psychology) appuntamento che ha visto la partecipazione di circa novanta professionisti operativi nell’area della psicologia dello sport e dell’esercizio fisico, provenienti da tutta Europa, ma anche Canada, Stati Uniti e Australia. Importante la presenza di professionisti italiani, con un numero inferiore solo a quello degli olandesi.
Nella copertina del volume di raccolta degli abstracts è stata stampata la celebre frase di Kurt Lewin “There is nothing more practical than a good theory”. Di teoria, infatti, si è parlato e parimenti di buone pratiche di ricerca, passando per la discussione delle criticità della professione fino alle possibili applicazioni e nuove direzioni di sviluppo.
Due importanti keynote speakers: Els Snauwaert (tra i fondatori della ENYSSP), che attraverso l’ intervento “Do’s and don'ts as a practitioner: a journey through 15 years of applied work” ha raccontato la propria esperienza come consulente e sottolineato la crucialità per un professionista di sviluppare una personale filosofia di lavoro, e Kristoffer Henriksen (consulente in psicologia dello sport per il Team della Danimarca) con l’intervento “Theoretically guided sport psychology: Cases that link theory and practice” e la testimonianza di lavoro con atleti olimpici.
Molteplici i temi affrontati nei worhshops (12 in totale); in particolar modo, personalmente, ho apprezzato lo spazio dedicato al lavoro che uno psicologo dello sport può fare con i tecnici (“How to use goal setting programme for enhancing coaches’s professional development”) e sono stata incuriosita dall’intervento “Training police officers in sport psychological skills”, interessante suggerimento operativo di come trasferire nozioni di psicologia dello sport in altre aree.
Di spessore il workshop italiano, “Using auditory stimuli to model motor performance”, del Dr Mauro Murgia e Dr Fabrizio Sors (Università degli Studi di Trieste). Ricca anche la sessione dei poster, tra cui è stato premiato quello del collega tedesco Sebastian Altfield “Are german coaches burned out?” ed efficace la riunione tra i rappresentanti nazionali coordinata da Mark Schuls e Grzegorz Wieclaw.
Tanti sono stati quindi i punti toccati e significativi gli scambi di esperienze e competenze, delineando un panorama ricco di stimoli. Partecipare a congressi di questo tipo non è infatti solo ampliamento del bagaglio tecnico specifico, ma soprattutto opportunità di crescita e confronto con realtà professionali simili in contesti geografici e culturali diversi.
Quello promosso dall’ENYSSP si conferma un appuntamento importante dunque per la diffusione e la condivisione di una buona pratica di Psicologia dello sport. Rimaniamo in attesa del prossimo: Leipzig (Germania), 31 Ottobre- 1 Novembre 2014.




















Cristiana Conti, Psicologa dello sport. Consigliere SIPSIS, rappresentante ENYSSP per l’Italia insieme al collega Dr Diego Tosi

cristiana-conti@libero.it

 

9th ENYSSP Workshop 2013, Gothenburg, Sweden
Si svolgerà a Goteborg, in Svezia, il 25 e il 26 Ottobre 2013 il 9°Workshop dell’ENYSSP


Si svolgerà a Goteborg, in Svezia, il 25 e il 26 Ottobre 2013 il 9° Workshop dell’ENYSSP: un importante spazio di incontro tra professionisti che condividono l’interesse per la psicologia dello sport e dell’esercizio fisico provenienti da tutto il mondo e l’occasione per celebrare insieme il 10° anniversario dell’ENYSSP.
La durata del seminario è di due giorni con le seguenti keynote:

Els Snauwaert:
Master europeo in Sport and Exercise Psychology , lavora come psicologa dello sport con Sport Support. Membro del consiglio del Flemish Association for Sport Psychology (VVSP), è stata tra i fondatori della ENYSSP.

Kristoffer Henriksen:
Dottorato in Psicologia dello Sport, lavora per il Team della Danimarca come consulente in psychologia dello sport. Svolge anche ricerche sull'ambiente per lo sviluppo del talento per l’ Univeristy of Southern Denmark

Il programma prevede 6 workshop, presentazioni, sessioni poster, attività sociali e opportunità di networking

Registrazione:
E’ possibile registrarsi a partire dal 18 maggio fino al 10 ottobre. Per registrarsi e per avere maggiori informazioni, consulta il sito www.enyssp.org alla sezione dedicata al workshop

Presentazione Abstract:
1 giugno -­ 20 settembre

Per maggiori informazioni:
> visita il sito www.enyssp.org
> contatta il comitato organizzativo all’indirizzo mail: Emelie Lindström, sportsmind@live.se
> contatta i rappresentanti nazionali ENYSSP, per l’Italia:
Cristiana Conti cristiana-conti@libero.it
Diego Tosi diegotosi22@gmail.com


Scarica l' invito in PDF



Si è svolto Sabato 11 maggio 2013 presso il centro sito in Via Francesco Ferraironi 88/G – Roma, il
SEMINARIO FORMATIVO GRATUITO SUL TEMA
LA PSICOLOGIA DELLO SPORT
Nuove prospettive e campi applicativi





Moderatore: dott. Antonio De Lucia
Relatori:
Prof. FABIO LUCIDI – Università La Sapienza, Presidente Mirst
Dott. ALBERTO CEI – Psicologo, Psicoterapeuta – Presidente S.I.PSI.S. :“ Le prospettive professionali in psicologia dello sport”
Dott.ssa ANNALISA AVANCINI - Psicologa, Psicoterapeuta – Consulente FITARCO : “L’intervento dello Psicologo dello Sport in ambito Paralimpico”
Dott.ssa DANIELA SEPIO – Psicologa : “Progetto lione ed interventi all’interno di una Federazione sportiva”
Dott.ssa CRISTIANA CONTI – Psicologa, Psicoterapeuta : “ I contributi della psicologia dello sport relativamente al tema dell’infortunio”
Dott.ssa MARINA GERIN BIRSA – Psicologa : “Protocollo d’intervento in psicologia dello sport applicato al basket professionistico”
Dott. ANTONIO DE LUCIA – Psicologo – Psicoterapeuta – Vice Presidente S.I.PSI.S. : “ Ruolo e funzioni della SIPsiS come società società professionale nel panorama dello sport italiano “

Dalle ore 9 saranno anche aperte le iscrizioni alla Società riservata a psicologi in possesso di laurea magistrale. La quota associativa è di 30 euro annuali e dà diritto all’abbonamento della rivista specialistica “Movimento”.
Nel pomeriggio dalle ore 15 si terrà l'assemblea ordinaria della "Società Italiana di Psicologia dello Sport" per il rinnovo del nuovo direttivo, aperta a tutti i soci iscritti.


Info: Segreteria Via Ferraironi 88/g 00177 Roma
Tel/Fax: 0624406945
Cell: 3394080934
mailto: info.psicologiadellosport@gmail.com



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

| Contattaci | © 2013-2015 SIPsiS